Indietro La Stampa Livia Pomodoro sogna una Milano “aperta al mondo e alla cultura” 
Cerca Sezioni 20 gen
Vicino
Annuncio
21 dic 2016, 11:12

Livia Pomodoro sogna una Milano “aperta al mondo e alla cultura” 

La Stampa
“Mi sento una sognatrice. La cosa che mi sta più a cuore è la costruzione della bellezza”. Parlare con Livia Pomodoro è sempre un’esperienza di equilibrismo: è bello pensare che a risponderti sia la giurista e ancora più bello farsi sorprendere dalla teatrante. Legge e fantasia. Tribunale e teatro. Per anni la vita dell’ex presidente del Tribunale ...
vai alla notizia
 Mi piace Rispondi
Annuncio

Commenti

Ancora nessun commento...
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è lunedì 20 gennaio 2020

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto

La Stampa

Vicino