Indietro La Stampa Dittatori scrittori, l’altro massacro: dell’ortografia e della letteratura 
Cerca Sezioni 20 ott
Vicino
Annuncio
03 ago 09:00

Dittatori scrittori, l’altro massacro: dell’ortografia e della letteratura 

La Stampa
Con un gioco di parole fin troppo scontato, la loro è stata definita una «prosa mortale». I dittatori amano scrivere e oltre a uccidere oppositori si sono dedicati a un’altra forma di massacro, meno grave ma sempre devastante: quello di ortografia e letteratura. Da Stalin a Enver Hoxha, da Gheddafi a Castro, sono stati grafomani compulsivi e hanno ...
vai alla notizia
 Mi piace Rispondi
Annuncio

Commenti

Ancora nessun commento...
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è sabato 20 ottobre 2018

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto

La Stampa

Vicino