Indietro La Stampa venerdì 07 dicembre 2018
Cerca Sezioni 07 dic

La Stampa

venerdì 07 dicembre 2018
Vicino
Annuncio
7. dic. 16:02 Il polo museale Muciv di Roma entra nel futuro 
La Stampa
Il futuro bussa al polo museale Muciv di Roma. Il gruppo Isola Architetti (insieme con Milan ingegneria e Prisma engineering,) si è aggiudicato la gara internazionale per la progettazione dell’intervento di riallestimento e valorizzazione del museo delle civiltà che riunisce, in un unico organismo il Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico “Luig...
 Mi piace Rispondi

Commenti

Ancora nessun commento...
Valute in EUR
GBP 1,12 -0,448%
CHF 0,87 0,000%
USD 0,85 +0,234%
7. dic. 13:03 Ritratto di editore: la biblioteca di Luciano Foà in mostra a Milano 
La Stampa
Non sapevo nulla di Luciano Foà: l’ho scoperto ed è stata l’ennesima occasione per guardare l’abisso delle cose che non so. Scoprendolo ho poi capito che non era un caso, saperne niente: era ciò che desiderava lui, l’editore che sta sempre di lato. Andando oltre, ho scoperto anche che non è vero che non so nulla, anzi: negli anni ho imparato moltis...
 Mi piace Rispondi
7. dic. 6:00 Il regalo di Faletti 
La Stampa
Salta fuori da un cassetto di Giorgio Faletti, come un piccolo inatteso regalo di Natale, l’inedito dello scrittore attore e cantautore astigiano scomparso quattro anni fa. Si intitola La ricetta della mamma, esce oggi per la Nave di Teseo (pp. 54, € 6), e ne è stato tratto un cortometraggio che sarà presentato in anteprima il 15 dicembre all’Asti ...
 Mi piace Rispondi
7. dic. 6:00 “Armi e potere nell’Europa del Rinascimento” a Castel Sant’Angelo e Palazzo Venezia 
La Stampa
La spada di uno dei personaggi più rappresentativi del Rinascimento, finalmente esposta al grande pubblico nella mostra più visitata d’Italia. Eppure, poco se ne è parlato a causa del fatto che le armi antiche, come altri “materiali della storia” (strumenti musicali, costumi, oggetti della vita quotidiana, congegni tecnologici) sono tradizionalment...
 Mi piace Rispondi
7. dic. 6:00 Una manovra fantasma per l’Europa 
La Stampa
Premesso che non è mai stato facile scrivere e far approvare una legge finanziaria o di stabilità, come si chiama adesso, non lo era ai tempi in cui i governi potevano spendere e spandere e lo è ancor meno oggi che tocca fare le nozze con i fichi secchi, quanto sta accadendo nel Parlamento ormai esclusivamente dedicato, notte e giorno, alla session...
 Mi piace Rispondi
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è sabato 15 dicembre 2018

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto