Indietro La Stampa Roghi di libri? No, soprattutto furti 
Cerca Sezioni 26 apr
Vicino
Annuncio
22 gen 06:00

Roghi di libri? No, soprattutto furti 

La Stampa
I nazisti non si limitavano a bruciare i libri (i roghi erano soltanto show propagandistici, diciamo politica spettacolo senza le dirette su Facebook): al contrario li rubavano, sia per motivi di “studio” dei nemici, soprattutto ovviamente in primo luogo gli ebrei, sia per motivi banalmente economici, per quanto riguardava i testi preziosi. Se n’è ...
vai alla notizia
 Mi piace Rispondi
Annuncio

Commenti

Ancora nessun commento...
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è venerdì 26 aprile 2019

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto

La Stampa

Vicino