Indietro La Stampa Elie Buzyn, scampato ad Auschwitz: “Dovevo sopravvivere. Me l’aveva ordinato mia madre” 
Cerca Sezioni 17 lug
Vicino
Annuncio
27 gen 06:00

Elie Buzyn, scampato ad Auschwitz: “Dovevo sopravvivere. Me l’aveva ordinato mia madre” 

La Stampa
Il ricordo è ancora vivo, dolente. «I nazisti radunarono tutti gli ebrei per portarci nel ghetto». Lodz, era il 7 marzo 1940. Elie Buzyn aveva undici anni e la sua era un’agiata famiglia della città polacca. «I tedeschi ne scelsero tre, a caso. Forse quei tre, perché più alti degli altri e nel pieno della gioventù. Li fucilarono, senza preavviso. P...
vai alla notizia
 Mi piace Rispondi
Annuncio

Commenti

Ancora nessun commento...
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è mercoledì 17 luglio 2019

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto

La Stampa

Vicino