Indietro Cultura domenica 26 maggio 2019
Cerca Sezioni 26 mag
Vicino
Annuncio
«Sergio Claudio Perroni, amico mio Trovavi sempre le parole giuste»2 h Aggiornato «Sergio Claudio Perroni, amico mio Trovavi sempre le parole giuste»
Corriere della Sera
Editor, traduttore e scrittore, si è tolto la vita a Taormina il 25 maggio. Il ricordo di Sandro Veronesi: «Era bravo. Come trovava i miei, di errori, trovava anche i propri»
 Mi piace Rispondi

Commenti

Ancora nessun commento...
Valute in EUR
GBP 1,12 -0,448%
CHF 0,87 0,000%
USD 0,85 +0,234%
2 h Jesmyn Ward racconta l’America: «Scrivo per i neri senza voce»
Corriere della Sera
La scrittrice che ha vinto due volte il prestigioso National Book Award parla del suo romanzo «Canta, spirito, canta» appena pubblicato da NN Editore
 Mi piace Rispondi
«La Lettura» è anche sul web Guarda il canale online10 h Aggiornato «La Lettura» è anche sul web Guarda il canale online
Corriere della Sera
Dal 19 luglio 2015 il supplemento culturale del «Corriere della Sera» ha un’edizione online con anticipazioni e approfondimenti dell’inserto e contenuti originali delle firme del settimanale. Attivo anche il dialogo con i lettori attraverso gli account social su Facebook, Twitter e Instagram
 Mi piace Rispondi
14 h È morto Vittorio Zucconi, storica firma del giornalismo 
La Stampa
È morto Vittorio Zucconi, storica firma del giornalismo italiano. Il giornalista e scrittore si è spento nella sua casa di Washington a 74 anni dopo una lunga malattia. ...
 Mi piace Rispondi
19 h Dopo le nozze con Buscetta, Vera è sparita nel nulla 
La Stampa
Che fine ha fatto Vera Girotti? È stata la seconda «moglie» di Tommaso Buscetta, dopo la conterranea Melchiorra e prima della brasiliana Cristina. Con lui condivise l’avventura americana e in America svanì. Nel bel film di Marco Bellocchio Il traditore, applaudito a Cannes, non appare perché la vicenda inizia quando già al fianco di don Masino c’è ...
 Mi piace Rispondi
Immigrazione e multiculturalismo Il silenzio degli «accoglienti»25 h Aggiornato Immigrazione e multiculturalismo Il silenzio degli «accoglienti»
Corriere della Sera
Coloro che difendono i diritti degli stranieri hanno ignorato il saggio «L’ospite e il nemico» (Garzanti) di Raffaele Simone che smonta la retorica politicamente corretta
 Mi piace Rispondi
 Oates, Keret e il libretto di Tóibín Autori sullaLettura, quasi un festival 25 h Aggiornato Oates, Keret e il libretto di Tóibín Autori sullaLettura, quasi un festival
Corriere della Sera
La scrittrice americana firma una recensione con finale a sorpresa, l’israeliano scrive un racconto e l’irlandese il libretto di un’opera Dialogo aperto sui canali social del supplemento con l’hashtag #vivalaLettura
 Mi piace Rispondi
Viaggio nell’arte di Lawrence Carroll25 h Viaggio nell’arte di Lawrence Carroll
Corriere della Sera
La Radiotelevisione Svizzera trasmette il documentario «Finding a Place»dedicato al pittore di origini australiane scomparso il 21 maggio a 65 anni
 Mi piace Rispondi
Il caso della professoressa sospesa Critica (e autocritica) di un collega27 h Il caso della professoressa sospesa Critica (e autocritica) di un collega
Corriere della Sera
Marco Balzano, Premio Campiello, finalista allo Strega e docente di liceoriflette sul difficile mestiere di insegnante alla luce della vicenda di Palermo
 Mi piace Rispondi
Europa, sovranismo, Brexit Il teorema della passeggiata 31 h Aggiornato Europa, sovranismo, Brexit Il teorema della passeggiata
Corriere della Sera
Il saggio di Gianmarco Ottaviano (Laterza) indaga, a partire dai dati, le radici di un disagio. Notting Hill e Notting Dale vicine e diverse: la lezione di due zone di Londra
 Mi piace Rispondi
Il caso della professoressa sospesaCritica (e autocritica) di un collega31 h Il caso della professoressa sospesaCritica (e autocritica) di un collega
Corriere della Sera
Marco Balzano, Premio Campiello, finalista allo Strega e docente di liceoriflette sul difficile mestiere di insegnante alla luce della vicenda di Palermo
 Mi piace Rispondi
34 h Votoromanzo, quando Dc e Pci furono sedotti dal cinema statico 
La Stampa
Vitina stretta e gonna a palloncino, lei assomiglia ad Ava Gardner e lui che la stringe tra le braccia nerborute è un incrocio tra Rock Hudson e Gregory Peck. Sono i protagonisti del fotoromanzo Più forte del destino e le loro immagini ricalcano quelle dei divi del cinema hollywoodiano. Però Sandra e Giorgio sono operai di Bologna, roccaforte del P...
 Mi piace Rispondi
In Cima

Impostazioni di Data

Oggi è domenica 26 maggio 2019

+ 1 -
+ 1 -
+ 2016 -

Vicino

Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta l'uso dei cookie, come descritto nella nostra politica dei cookie.

Accetto